DOMANDE FREQUENTI

 

Durante il massaggio Tantra si fa sesso?

In tanti pensano che il massaggio Tantra consiste in un massaggio corpo su corpo, dove la massaggiatrice si denuda e dove si fa sesso. Niente di più falso! Il Massaggio Tantra non è un show erotico bensi un bellissimo momento dove si capiscono proprie emozioni e sensazioni.


C’è qualche regola da seguire durante gli stage tantrici?

L’ambiente che si crea negli stage ti aiuta a non disperdere la tua energia e a concentrarla verso un unico scopo che è quello di fare esperienza diretta del tuo vero essere, in condivisione con l'energia del gruppo. Per questo è utile che tu stia fuori dal tuo ambiente abituale che comprende il lavoro, le relazioni, i giornali, la TV e tutto quello che sei abituato a considerare come la “vita reale”. Negli stage occorre essere aperti alla novita’, alla voglia di esplorare se’ stessi, alla fiducia di farsi condurre in questo viaggio emozionale, alla voglia di mettersi in gioco. In questo modo cosi’ si potra’ cogliere i maggiori frutti del tantra. Altrimenti , in caso di una forte chiusura emozionale e caratteriale a priori ,e una mancanza di volonta’ di porsi in gioco molto del lavoro, dei vantaggi e della possibilita’ di benessere offerta dal Tantra andra’ dispersa.


Per partecipare agli stage è necessario avere seguito un determinato percorso di ricerca o avere praticato qualche particolare tecnica di consapevolezza?

No, chiunque può partecipare. L'esperienza di riconoscere la propria vera natura è accessibile a tutti. Occorre solo rendersi totalmente disponibili ad accoglierla approfittando delle condizioni favorevoli e dell’aiuto che vengono offerti nei corsi.


Vorrei partecipare agli stage in coppia, ma mia moglie e' titubante.

Spesso le donne sono titubanti e restie rispetto ad un corso di tantra perche' tratta anche ( ma non solo) di energie sessuali e troppo spesso le donne hanno delle resistenze su questo fronte per vari motivi sociali,storici, morali e religiosi. In realta' la via tantrica e' molto affine alle donne ( in antichita' i piu' famosi maestri di Tantra erano donne e il tantra trae origine dalla via matriarcale) e una volta abbattuta la barriera delle ritrosie, si ritrovano a riscoprire un percorso entusiasmante e che e' molto affine alla energia femminea. Occorre solo rompere il primo velo di resistenza comprensibile e sperimentare nell'esperienza il coinvolgimento emozionale che a molte donne ha cambiato la vita e il grado di apertura cui si sono poi poste con il mondo.


Sono singola e non vorrei trovarmi a partecipare nei corsi in un gruppo di coppie

I corsi sono misti , cioe' composti da donne , uomini e coppie. Nel tantra rosso la questione di come e ' composto il gruppo di crescita ha poca rilevanza perche' l'essenziale, come da tradizione tantrica, non e' se il gruppo e' composto di coppie o single , ma il bilanciamento numerico ed energetico tra femminile e maschile , tra Yin e Yang. Inoltre nel Tantra Rosso durante i rituali e le sessioni tantriche le energie circolano e si fa esperienza nel gruppo , variando partner in alcuni esercizi , indipendentemente se si e' in coppia o single.


Siamo un po' in crisi come coppia e potrebbe essere utile un corso di Tantra?

In effetti e' utile partecipare insieme approfondendo la relazione di coppia ,condividendo le esperienze, conoscendo meglio i vostri meccanismi di difesa e sperimentando nuovi modi per entrare in intimità. Questo può solo arricchire il vostro rapporto. Generalmente si nota un riaccendersi del confronto di coppia e delle energie che circolano nella diade.


E' vero che il Tantra migliora le prestazioni sessuali?

La via tantrica a volte e' confusa come un percorso di miglioramento esclusivo della sessualita'. In realta' e' fondamentalmente una via di ampliamento della coscienza , e anche delle percezioni del proprio corpo e dei sensi. E' pero' assolutamente vero che , pur non essendo un principale obbiettivo del Tantra, ha corpose ricadute collaterali benefiche sulla sessualita', sull'armonia di coppia e su uno stato energetico che aumenta l'intensita' degli incontri erotici. E' comunque improprio parlare di prestazioni sessuali perche' la via tantrica rifugge dal meccanismo , proprio di una societa' basata sulla competizione, di quantificare ogni aspetto. Il Tantra tratta di una onda che ci attraversa e non di prestazioni misurate a suon di centimetri e numero di orgasmi.


Negli stage di Tantra possono esserci esercizi e sessioni sensuali?

In alcuni specifici rituali e’ possibile che vangano condotte esperienze molto intime di fusione tra eros e affettivita’ sia con il tuo partner o con altri partecipanti. Contrariamente ad altre vie orientali e occidentali dove l’aspetto sensuale corporeo viene marginalizzato e demonizzato , nel Tanta Rosso ( cioe’ quello che noi seguiamo) l’incontro tra maschile e femminile e’ molto importante. Si lavora con l’energia sensuali che fluiscono in noi ed in relazione con l’altro con quell’energia che apre il corpo ed il cuore a se stessi ed all’altro. Sarà possibile fare esperienze che richiedono alcuni contatti fisici e che richiedono di scendere in intimità. L’energia del gruppo aiuta a sostenere l’esperienze che farai per te stesso all’interno della tua coppia e all'interno del gruppo. In nessun caso nessuno sarà mai obbligato a fare ciò che non vuole fare, ma per esperienza di conduzione spesso cio’ diventa assolutamente naturale e addirittura gradito nello svolgersi del corso.